ISRAELE

Nel 1948 David Ben Gurion, dopo aver proclamato la nascita dello Stato d’Israele, lanciò una sfida epocale, un po’ matta e rivoluzionaria: far fiorire il deserto e utilizzare le aree coltivate come difesa del confine con la vicina Giordania. Nacquero così i primi insediamenti ebraici, strutturati come comunità agricole a gestione collettiva, secondo quella particolare forma di organizzazione ideata dal movimento sionista a inizio del ‘900, chiamata kibbutz. Oggi, a 70 anni da quella dichiarazione, possiamo dire che la sfida è stata vinta! Israele, con il suo incessante lavoro di bonifica dei terreni incolti e con il suo innovativo sistema dell’irrigazione goccia a goccia (che fa arrivare l’acqua direttamente alle radici delle piante) ha ottenuto grandissimi risultati nel settore agroalimentare e nella lotta contro la desertificazione. Israele è un Paese giovane; nel 2018 festeggia i suoi 70 anni vantando traguardi che ne fanno un paese all’avanguardia in diversi settori. Israele è una potenza mondiale nel campo della sicurezza informatica, nell’utilizzo degli strumenti digitali in ambito sanitario e ospita la ormai nota Silicon Wady, il corrispettivo mediterraneo della Silicon Valley americana; ovvero un polo in cui si concentrano un elevato numero di aziende ipertecnologiche. Sembra che l’attitudine al puntare in alto del fondatore Ben Gurion sia un aspetto caratterizzante degli Israeliani, sempre impegnati nella propria formazione e dediti al raggiungimento di grandi obiettivi ; visitando il paese lo si percepisce! Tel Aviv, la capitale, è una città in continua evoluzione, qui si concentrano la maggior parte dei giovani che cercano istruzione, possibilità di crescita professionale e divertimento; è una città dal respiro occidentale e in netta contrapposizione con Gerusalemme. Tel Aviv attira i turisti per mare, design e trasgressione. La città si presta molto bene per un weekend lungo, poiché ormai sono diverse le linee aeree che collegano l’Italia a Israele. Per chi invece desidera conoscere meglio il paese, molti sono gli spunti per effettuare un tour di Israele ricco e coinvolgente.

 

La storia

Gli appassionati di storia troveranno svariati siti di grande interesse, tra i più importanti ricordiamo Cesarea marittima, con le rovine della città romana; Acri, città crociata protetta da antiche mura e importante porto, crocevia di popoli e merci; Avdat, dopo Petra fu la città carovaniera più importante lungo la via dell’incenso, in origine abitata dai nabatei, poi dai romani e dai bizantini; Bet Shean, la più antica città in Israele, le cui rovine sono ancora visibili nell’area principale divenuta Parco Nazionale, uno dei più importanti del Paese.

 

La cultura

Chi visita Israele per conoscere più approfonditamente la cultura ebraica, troverà ovunque spunti interessanti; in primis Gerusalemme con il muro del pianto e il quartiere ultra ortodosso di Mea Sharim, dove potrete notare come gli stili di vita e di abbigliamento siano parte integrante della loro religiosità. Altre città fondamentali e considerate sacre sono: Hebron, prima capitale di Re David e luogo di sepoltura dei patriarchi: Abramo e Sara, Isacco e Rebecca, Giacobbe e Lia;  Safed (in Galilea) centro in cui si stabilirono gli eruditi ebrei cacciati dalla Spagna nel 1492 e dove si sviluppò la Cabala; Tiberiade che divenne centro di cultura ebraica nel XVIII e XIX secolo. Sito storico di grande importanza è anche la Rocca di Masada, poco distante dal Mar Morto. Qui gli zeloti vissero l’assedio romano e decisero di organizzare un suicidio di massa per non cadere nelle mani dei nemici. Non possiamo tralasciare l’importanza di visitare un kibbutz: struttura per la vita comunitaria organizzata sul principio dell’uguaglianza e sul lavoro dell’individuo a favore della collettività. All’inizio del ‘900 questo sistema era molto diffuso e fu ciò che consentì lo sviluppo del paese; oggi ancora esistono kibbutz, non si occupano solo di agricoltura come in origine, ma anche di manifattura, lavorazione della plastica, elettronica.

 

La natura

Il viaggiatore che invece vuole esplorare la natura, rimarrà affascinato da diversi aspetti. Da nord a sud troverà laghi e mari molto particolari: Il Lago di Tiberiade, anche noto come Mare di Galilea per le sue dimensioni; il Mar Morto, la più profonda depressione della terra, un lago di acqua la cui salinità elevatissima non consente la presenza di esseri viventi; il Mar Rosso, noto per le sue bellezze subacquee, è uno dei mari più frequentati per la vacanze balneari (gli europei scelgono di solito le più note località dell’Egitto, ma Elat è una validissima alternativa). Com’è noto, Israele è anche terra di deserti, in particolare il deserto del Negev, per la maggior parte riserva naturale, anche chiamato “deserto scolpito” per le particolari formazioni geologiche dovute all’azione di vento e acqua e rimaste intatte grazie all’assenza di vegetazione e alla rara presenza umana. Qui si può ammirare un’interessante formazione geologica, di natura carsica, il Cretere di Ramon, una profonda depressione di 360 km2 osservabile da un promontorio di 800 mt. Il deserto di Giuda, collocato tra le montagne della Giudea ed il Mar Morto, ha ospitato asceti e monaci e presenta numerose oasi. Molti altri sono i motivi che possono spingervi a visitare questa terra; non sarebbe possibile elencarli tutti! Ricordiamo però che Israele ogni anno ospita festival ed eventi che possono per rendere ancora più speciale il vostro tour! Tra tutti ricordiamo l’Opera festival, una proposta teatrale in una cornice eccezionale: la Rocca di Masada.

 

Viaggi in Israele con Abbey Travel

Per chi vuole avere una panoramica completa, consigliamo l’itinerario Israele classico; una guida italiana condurrà il gruppo alla scoperta del paese e della sua cultura. Ricordiamo che la vicinanza con la Giordania consente di vedere in pochi giorni due città dalla storia millenaria, Gerusalemme e Petra! Per chi vuole invece conoscere panorami diversi e approfondire la conoscenza del deserto, il programma Gerusalemme incontra il deserto, è l’ideale. Prepariamo itinerari su misura per tour e minitour secondo i vostri interessi e le vostre esigenze! Contattateci.

LE NOSTRE PROPOSTE