Cina

L’impero celeste

Partenze garantite minimo 2 partecipanti – Date fisse – Guida in lingua italiana – Il gruppo si costituisce all’arrivo a destinazione

In breve

Dove: Cina
Chi: indivudali
Costi
Durata: 10 giorni, 9 notti

Date

  • 23 marzo 2020

  • 20 Aprile 2020

  • 11, 25 Maggio 2020

  • 1,15 Giugno 2020

  • 6, 20 Luglio 2020

  • 3,10,17 Agosto 2020

  • 7,14 Settembre 2020

  • 12, 26 ottobre 2020

  • 28 Dicembre 2020

La quota, in camera doppia, include:

  • Tutte le colazioni in hotel, 6 pranzi (includendo un pranzo a bordo) e una cena con bevanda analcolica per pasto elencati nell’itinerario
  • Treno alta velocità (2°classe) da Beijing-Xi’an.
  • Voli interni Xi’an–Guilin -Shanghai
  • Prezzo per camera doppia. Supplemento su camera singola
  • Van con aria condizionata con guidatore professionale
  • Ingressi per le visite
  • Guida parlante italiano a Beijing, Xi’an, Guilin, Shanghai
  • Tasse governative

La quota non include:

  • Voli internazionali e tasse
  • Visto
  • Pasti non menzionati
  • Bevande
  • Mance
  • Assicurazioni
  • Extra personali
  • Tutto quanto non indicato alla voce “la quota include”.
Viaggiare non significa solo visitare luoghi, ma anche sperimentarne le tradizioni. Ecco perché questo itinerario, che si snoda tra le più note località della Cina, non tralascia di farvi provare una delle arti più significative della cultura cinese, il Tai Chi. Nato come arte marziale per la difesa, oggi è largamente praticato come esercizio per il benessere; provare questa disciplina nel parco del tempio, insieme alla gente del posto, sarà un’esperienza indimenticabile!
Non solo le grandi attrazioni che sono da sempre simbolo della storia antica e moderna di questo paese: la Grande Muraglia, l’Esercito di terracotta, il Bund di Shanghai, ma anche i suggestivi panorami che osserverete navigando il fiume Li e la natura che, imprevedibile, crea formazioni curiose come la collina di Fubo, anche detta “Collina che domina le onde”.

Per chi è indicato il tour

L’itinerario ha carattere culturale.
Va bene per tutte le età – L’itinerario non prevede camminate lunghe o difficoltose; gli spostamenti di media durata sono previsti con auto/van privato e nel caso del tragitto Pechino-X’ian, con treno veloce; gli spostamenti più lunghi avverranno con voli interni.

Documenti necessari

Passaporto personale (anche per minori) con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro dal viaggio.
VISTO – da richiedere in Italia.

Itinerario

Giorno 1: CINA/ Pechino

La nostra guida vi attenderà in aeroporto con un cartello identificativo. Trasferimento in hotel e resto dell serata a vostra disposizione.

Giorno 2: Pechino
Prima colazione e inizio del tour dalla famosa Tienanmen Square, la più grande piazza al mondo. Da qui si entra nella “Città Imperiale”, conosciuta con il nome di Città Proibita, da dove 24 imperatori governarono la Cina per 600 anni. Dopo il pranzo in ristorante locale si procede per il Palazzo D’Estate, dove i regnanti trascorrevano la stagione calda. Questo sito è noto anche per essere il più bel giardino imperiale cinese. Cena di benvenuto al ristorante Peking Roast Duck (o similare).
Giorno 3: Pechino

Prima colazione e mattinata dedicata alla visita alla Grande Muraglia, simbolo della Cina, noto come il progetto difensivo più lungo al mondo. Pranzo in un ristorante locale. Sosta fotografica al “The Birds nest” stadium, lo stadio a forma di nido di uccello divenuto famoso grazie alle Olimpiadi del 2008. In seguito si impara l’arte della cerimonia del tè.

Giorno 4: Pechino - Xi’An
Prima colazione e visita al Tempio del Cielo, dove gli imperatori pregavano per ottenere raccolti abbondanti. Oggi il parco del tempio è molto popolare per gli esercizi mattutini di Tai Chi, qui anche voi avrete l’opportunità di partecipare a una lezione. Pranzo in ristorante locale prima del trasferimento in stazione e partenza in treno per Xi’An. All’arrivo incontro con la guida e trasferimento in hotel.
Giorno 5: Xi’An

Dopo la prima colazione, trasferimento di circa 50 min e visita al famoso Esercito di Terracotta, considerato l’ottava meraviglia del mondo. I guerrieri e i cavalli furono le sentinelle a guardia della tomba del primo imperatore cinese, Qin Shihuang, per oltre 200 anni. Visita a una fabbrica di terracotta. Pranzo in un ristorante locale prima di recarsi al quartiere musulmano.

Giorno 6: Xi’an - Guilin

Trasferimento in aeroporto per prendere il volo per Guilin. 
La nostra guida vi attenderà in aeroporto con un cartello identificativo per portarvi in hotel.

Giorno 7: Guilin – Yangshuo - Guilin

Prima colazione e trasferimento di circa un’ora per arrivare al Molo Zhujiang e partire per una crociera di 4 ore sul Fiume Li. Pranzo a bordo. Su entrambe le sponde del fiume scorgerete montagne, campi verdi, fattorie e villaggi con bufali d’acqua e mucche. Tempo libero a Yangshuo, una piccola città con meravigliosi scenari naturali. Rientro in auto a Guilin dopo la crociera. Pernottamento in hotel.

Giorno 8: Guilin - Shanghai

La mattina visita alla Collina Fubo, un luogo unico a Guilin. Siccome qua l’acqua è sempre stagna si pensa che la collina abbia il potere di soggiogare le onde. Possibilità di vedere una fabbrica delle Perle.
Trasferimento all’Aeroporto di Xi’an per il vostro volo per Shanghai. La nostra guida vi attenderà con un cartello identificativo all’arrivo.

Giorno 9: Shanghai
Prima colazione e inizio delle visite con il quartiere The Bund, il famoso fronte fiume considerato simbolo di Shanghai. Si prosegue per la Nanjing Road, la via dello shopping. Tempo a disposizione per gli acquisti prima di proseguire per il Museo di Shanghai, presso la People’s Square. Con più di 120.000 manufatti d’importanza nazionale, questo museo è una delle attrazioni maggiori della città. Soste fotografiche allo Shanghai World Financial Center, Shanghai Tower e Jinmao Tower. Pranzo in ristorante locale prima di visitare una fabbrica della seta. Resto del pomeriggio a vostra disposizione. Pernottamento in hotel.
Giorno 10: Shanghai/ITALIA
Trasferimento in aeroporto per il vostro volo di rientro in Italia.

Costi

Durata del viaggio

10 giorni, 9 notti

Hotel

Beijing: Howard Johnson Paragon Hotel**** or similar 
Xi’an: Tianyu Gloria Grand Hotel Xian***** o similare
Guilin: Guilin Park hotel**** o similare
Shanghai: Guangdong Hotel Shanghai*****o similare

 

Notizie utili

BAGAGLIO – Per quanto riguarda i bagagli da portare in cabina e da consegnare per la stiva si prega di seguire le disposizione della compagnia aerea che effettuerà il servizio. Le regole in materia di sicurezza non consentono di portare con sé all’interno della cabina dell’aeromobile i seguenti oggetti- forbici di qualunque misura, limette, tronchesine per le unghie e oggetti simili. Per quanto riguarda qualsiasi tipo di liquido, dentifrici, profumi, gel per capelli, cosmetici, creme e lozioni è possibile portarli a bordo solo in contenitori da massimo 100 ml/100 gr. Tutto ciò dovrà essere contenuto in una busta di plastica trasparente chiusa dal peso massimo di un chilo. Il personale addetto al controllo ha facoltà di sequestrare qualunque oggetto giudicato pericoloso o non conforme alle normative vigenti

VALUTA – La valuta locale, Yuan Renminbi (CNY) non è reperibile in Italia. Sono comunque accettati anche gli Euro e i Dollari americani. Consigliamo di cambiare appena arrivati piccole somme per le normali necessità quotidiane. Negli alberghi, nei negozi per turisti e nei centri commerciali sono accettate le principali carte di credito.
Il Yuan Renminbi vale circa 0,129 Euro, 1 Euro vale circa 7,72 Yuan Renminbi

TELEFONI – Per telefonare in Cina dall’Italia, usare il seguente prefisso internazionale: 0086 – prefisso locale – numero dell’abbonato.
Per telefonare dalla Cina in Italia, comporre: 0039 – prefisso locale – numero dell’abbonato.
Dalla Cina è possibile telefonare in Italia usando schede telefoniche. E’ inoltre possibile telefonare con un cellulare, contattare il proprio gestore per le tariffe ed eventualmente abilitare il telefono e conoscere le modalità di utilizzo.

FUSO ORARIO – La Cina è 7 ore avanti rispetto all’Italia con l’ora solare, 6 quando vige l’ora legale (non è detto che i periodi coincidano tra i due Paesi). In tutta la Cina vige l’ora locale di Pechino.

DISPOSIZIONI SANITARIE – Non è richiesto nessun tipo di vaccinazione.

CONSIGLI IGIENICO/SANITARI – Consigliamo di portare dall’Italia oltre ai farmaci di uso abituale, un analgesico, prodotti per la cura di infezioni o problemi intestinali. Consultare il proprio medico per le prescrizioni specifiche. Raccomandiamo di bere esclusivamente acqua minerale da bottiglie sigillate e di non fare uso di ghiaccio nelle bevande.

CLIMA – L’area di Pechino ha un clima continentale, inverni gelidi ed estati calde e umide. L’estate è l’unica stagione piovosa, mentre nelle altre stagioni domina il sole. In primavera le temperature superano spesso i 20 gradi. A maggio le massime sui 26 gradi confermano la precocità del caldo. A giugno è ormai è estate, ma a luglio e agosto la temperatura non aumenta più perché verso la metà di giugno arriva il monsone estivo, che porta piogge anche abbondanti e umidità elevata. L’area d Shanghai presenta clima d più mite in inverno, mentre l’estate diventa più calda e più lunga, con un’influenza del monsone estivo più evidente.

ABBIGLIAMENTO – Consigliamo un abbigliamento semplice e leggero, a “strati”, giacchetta e foulard per la sera o per l’aria condizionata, occhiali da sole e cappello in estate. Scarpe comode e ombrello o mantella per la pioggia.

ELETTRICITA’ – 110/220VOLT, 50AC; le prese possono essere con tre fori quadrati, tre fori rettangolari, due fori piatti o due fori stretti e rotondi. E’ consigliabile munirsi di un adattatore per le prese.

MATERIALE FOTOGRAFICO – Le pellicole e le pile per gli apparecchi fotografici ed elettronici sono reperibili ovunque. Consigliamo di rifornirsi in Italia di tutto il materiale fotografico specialistico. E’ bene rispettare i divieti di fotografia (aeroporti, porti, caserme, postazioni militari e di confine e luoghi di interesse strategico) onde evitare di incorrere in sanzioni o nel sequestro delle apparecchiature.

CUCINA LOCALE – La cucina cinese presenta una grande varietà di ingredienti e di sapori e può essere divisa in quattro categorie regionali: quella mandarina (piatti tipici sono i ravioli, l’anatra laccata, la fonduta mongola), quella cantonese (grande varietà di verdure, diversi tipi di carni e pesce), quella orientale (più dolce e con grande varietà di pesci d’acqua dolce) e quella del Sichuan (con piatti speziati e piccanti). Il tè è la bevanda più diffusa, insieme a bibite analcoliche di vari gusti, mentre la birra è l’alcolico più popolare.

Desideri ricevere informazioni o un preventivo su questo itinerario?

Compila il modulo, ti risponderemo presto.

Nome*

Email*

Richiesta

Accetto le condizioni sul Trattamento dei dati personali