Stati Uniti

The big Apple

Partenze garantite minimo 2 partecipanti – Date fisse – Guida in lingua italiana – Il gruppo si costituisce all’arrivo a destinazione

In breve

Dove: Usa
Chi: individuali
Costi: da 850 euro
Durata: 5 giorni, 4 notti

Date

  • 25 Maggio  
  • 8,29 Giugno  
  • 20 Luglio  
  • 3, 17 Agosto
  • 7, 21 Settembre  
  • 9 Novembre  
  • 7 Dicembre 

La quota, in camera doppia, include:

  • Hotel 4* con prima colazione
  • Trasferimenti da/per aeroporto
  • Guida in lingua italiana
  • Facchinaggio (1 valigia per persona)
  • Le visite e ingressi: Harlem Gospel, 911 Memorial, Museo dell’immigrazione (audioguida inclusa)
  • Top of the Rock
  • Trasferimento in limousine giorno 4
  • Traghetto per Liberty and Ellis Island 

La quota non include:

  • Voli da/per l’Italia
  • Esta
  • Pasti non menzionati
  • Bevande
  • Assicurazioni
  • Extra personali
  • Tutto quanto non indicato alla voce “La quota include”.

Lo Stato, il melo, che ha le sue radici nel Mississippi e il frutto, la mela, in Manhattan.
Così, a inizio 900, il giornalista Edward S. Martin definì New York, dandole un soprannome rimasto invariato fino ai giorni nostri.
Basteranno 5 giorni per conoscere New York in tutte le sue sfumature? L’itinerario vi porterà alla scoperta di questa città che nelle sue architetture rappresenta l’attitudine americana del puntare in alto. Tuttavia New York non è solo grattacieli e grandi insegne luminose; è anche la cultura dei sobborghi e la spiritualità di Harlem, capitale del Gospel; è la boccata di ossigeno e il relax che i newyorkesi cercano in Central Park; è il sogno degli europei di inizio novecento.

Per chi è indicato il tour

L’itinerario ha carattere culturale.
Va bene per tutte le età – L’itinerario non prevede camminate difficoltose.

Documenti necessari

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro dal viaggio.
ESTA – richiesta da effettuare online sul sito ufficiale Esta.

Itinerario

Giorno 1: USA/ New York
Arrivo a New York. Trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.
Giorno 2: New York
In mattinata visita di Manhattan con la celebre Times Square e i suoi immensi cartelloni pubblicitari illuminati. Si percorrerà la 5th Avenue (la Quinta Strada) ammirando la Cattedrale di San Patrizio, il Rockfeller Center e il Flatiron Building (il celebre “ferro da stiro”) fino alla Grand Central Station. Si proseguirà fino a Wall Street, cuore finanziario della città. Proseguimento delle visite con il Greenwich Village percorrendo i suoi viali alberati, Soho, famoso quartiere “trendy”, il caotico e colorato Chinatown e Brooklyn, con il celebre ponte. Sosta al Prospect Park e a Park Slope, elegante zona con edifici storici e ristoranti di lusso. Cena libera e pernottamento a Manhattan.
Giorno 3: New York
Preparatevi al mattino a muovervi al suono del “Black American Choir” con una Messa Gospel ad Harlem, la più grande zona residenziale di afroamericani della città. Si ammirerà la gigantesca cattedrale di “St. John the Divine”, la cattedrale episcopale della città e l’Apollo Theater. Nel pomeriggio accompagnati dalla guida si passeggerà a Central Park, orgoglio degli abitanti della Grande Mela e vero punto di contatto con la natura della città: visita del Belvedere Castle, di Strawberry Fields e di West Drive (accanto ai Dakota Apartments dove John Lennon fu assassinato). Cena libera e pernottamento a Manhattan.
Giorno 4: New York
Al mattino trasferimento in limousine per Battery Park e partenza in battello per la visita di luoghi leggendari quali la Statua della Libertà e Ellis Island, dove milioni di europei fecero il loro primo ingresso negli Stati Uniti. Si visiterà il museo dedicato agli immigrati: circa 15 milioni di persone giunsero qui fra il 1890 e il 1920, una tappa essenziale per comprendere la storia degli Stati Uniti. Pranzo libero presso il Financial District. Ritorno autonomo verso Midtown con la metropolitana (biglietto incluso). Pomeriggio libero. Nel percorso autonomo di rientro consigliamo la salita al “Top of the Rock”, la terrazza di osservazione inaugurata nel 1933 che ha riaperto al pubblico nel 2005. Da qui si gode una fantastica panoramica a 360 gradi di New York, con vista sul Central Park, l’Empire State Building e il Chrysler Building. Cena libera e pernottamento a Manhattan.
Giorno 5: New York - ITALIA
Giornata libera. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di rientro per l’Italia.

Costi

Quote a persona in camera doppia (min 2)
890 euro Maggio – Giugno
850 euro Luglio – Agosto
965 euro Settembre –Dicembre
Supplemento singola 460 euro/440 euro/ 510 euro
Supplemento mezza pensione : 130 euro
(G.2 Cena – G.3 Pranzo barbecue – G.4 Cena in ristorante anni 50 con intrattenimento musicale)
Cambio usd/euro 1.20 – Eventuali adeguamenti a norma di legge

Durata del viaggio

5 giorni, 4 notti

Hotel

  • Roosevelt Hotel o similare 

Notizie utili

FORMALITA’ D’INGRESSO – La regolamentazione sui visti di ingresso negli Stati Uniti, prevede che tutti i passeggeri (inclusi i minori) siano in possesso di passaporto biometrico emesso o rinnovato dal 26/10/con validità residua di 6 mesi dalla data di rientro.
Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma “Viaggio senza Visto” (Visa Waiver Program, VWP) cui partecipa anche l’Italia, è obbligatorio, prima della partenza, ottenere l’autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) al costo di 14 USD a persona da pagare con carta di credito, da richiedere online tramite registrazione sul sito  Esta.
E’ necessario che si compili questo formulario almeno 72 ore prima della partenza in quanto si tratta di una vera e propria autorizzazione al viaggio, senza la quale potrebbe essere rifiutato l’imbarco sui voli verso gli Stati Uniti. L’autorizzazione viene normalmente concessa in pochi minuti e il modulo deve essere stampato in quanto riporta il numero di registrazione. Vi preghiamo di portare con voi questo modulo stampato.
L’autorizzazione ha durata di due anni o fino a scadenza del passaporto. 
Per soggiorni superiori a 3 mesi e per i passeggeri il cui passaporto non rientra nelle casistiche sopra riportate, e non intendono richiedere un nuovo passaporto prima della partenza, è necessario il visto di entrata, anche se solo in transito.
Dal 20 settembre 2004 al momento dell’arrivo negli USA verranno acquisiti dalle autorità i dati biometrici (le impronte digitali e la fotografia digitale).

BAGAGLIO– Per quanto riguarda i bagagli da portare in cabina e da consegnare per la stiva si prega di seguire le disposizioni della compagnia aerea che effettuerà il servizio. Le nuove disposizioni in materia di sicurezza non consentono di portare con sé all’interno della cabina dell’aeromobile i seguenti oggetti: forbici di qualunque misura, limette, tronchesine per le unghie e oggetti simili. Per quanto riguarda qualsiasi tipo di liquido, dentifrici, profumi, gel per capelli, cosmetici, creme e lozioni è possibile portarli a bordo solo in contenitori da massimo 100 ml/100 gr.Tutto ciò dovrà essere contenuto in una busta di plastica trasparente chiusa dal peso massimo di un chilo. Le medicine sono ammesse se accompagnate dalla rispettiva ricetta medica fatto salvo i farmaci “da banco” come, per esempio, i normali analgesici. Il personale addetto al controllo ha facoltà di sequestrare qualunque oggetto giudicato pericoloso o non conforme alle normative vigenti.

VALUTA – La valuta locale negli USA è il dollaro americano (USD) diviso in 100 cents (centesimi). Diffusissime e usate le carte di credito.
Il Dollaro americano vale circa 0.81 Euro, 1 Euro vale circa 1,23 USD

TELEFONI
Per telefonare in USA dall’Italia usare il seguente prefisso internazionale: 001 – prefisso locale – numero dell’abbonato.
Per telefonare in Italia, comporre: 0039 – prefisso locale – numero dell’abbonato.
E’ possibile telefonare in Italia usando schede telefoniche. E’ inoltre possibile telefonare con un cellulare, contattare il proprio gestore per abilitare il telefono e conoscere le modalità di utilizzo.

MANCE – Consigliamo $3 al giorno a persona per gli autisti e $4 al giorno a persona per le guide

FUSO ORARIO – La zona Ovest è 9 ore indietro rispetto all’Italia. In quasi tutti gli stati vige l’ora legale.

DISPOSIZIONI SANITARIE – Non è richiesto nessun tipo di vaccinazione.

CONSIGLI IGIENICO/SANITARI – Consigliamo di portare dall’Italia oltre ai farmaci di uso abituale, un analgesico, prodotti per la cura di infezioni o problemi intestinali. Consultare il proprio medico per le prescrizioni specifiche.

CLIMA – Gli Stati Uniti sono divisi in fasce climatiche. La costa occidentale nel nord della California fino a San Francisco, è un’area fresca ma con inverno meno freddo rispetto alla parte di costa più nord. Le città che sorgono nella baia di San Francisco presentano clima mite, piovoso soltanto nei mesi invernali (quando le temperature diurne sono sui 13/15 gradi), e soleggiato nel restante periodo dell’anno. Tuttavia l’estate è particolarmente fresca, spesso nebbiosa in mattinata. Verso sud lungo la costa californiana, la temperatura aumenta e il clima diventa piacevole, primaverile e soleggiato tutto l’anno (fino al confine con il Messico). Le zone desertiche presentano temperature molto elevate, fino ai 45 gradi della Death Valley.

ABBIGLIAMENTO – Consigliamo un abbigliamento semplice, a “strati”, giacchetta e foulard per la sera in primavera, occhiali da sole e cappello in estate. In tutte le stagioni scarpe comode e ombrello o mantella per eventuale pioggia.

ELETTRICITA’ – Il voltaggio è di 110/115 volt, 60 hertz. Munirsi di un adattatore standard a due lamelle parallele.

CUCINA LOCALE – USA – La cucina statunitense non viene decantata a causa della presenza di cibi grassi, dei fast food e della scarsa varietà di prodotti e ingredienti. Tuttavia nella costa si possono anche trovare buoni piatti di pesce e carne di qualità.

Desideri ricevere informazioni o un preventivo su questo itinerario?

Compila il modulo, ti risponderemo presto.

Nome*

Email*

Richiesta

Accetto le condizioni sul Trattamento dei dati personali