Stati Uniti

Forever West & Hawaii

Partenze garantite minimo 2 partecipanti – Date fisse – Guida in lingua italiana – Il gruppo si costituisce all’arrivo a destinazione

In breve

Dove: USAstela
Chi: sposi
Costi: da € 1.950
Durata: 11 giorni, 10 notti

Date

  • 7, 21, 28 Maggio
  • 4, 11, 18, 25 Giugno
  • 2, 4, 9,16, 23, 30, 31 Luglio
  • 6, 7, 13, 14, 20, 27 Agosto
  • 3, 10, 24 Settembre
  • 1, 8 Ottobre

La quota, in camera doppia, include:

  • Voli di linea Milano–Oporto/Lisbona-Milano
  • Tasse aeroportuali e sicurezza (adeguamenti a norma di legge)
  • Trasferimenti da e per l’aeroporto all’estero
  • Trattamento di pensione completa dalla cena della primo giorno alla colazione dell’ultimo in hotel 3 stelle
  • Guida locale per tutta la durata del tour
  • Bus privato per tutta la durata del tour
  • Tutti gli ingressi ed escursioni previsti nel programma
  • Assicurazione medico bagaglio
  • Zainetto da viaggio in omaggio

La quota non include:

  • Voli da/per l’Italia
  • ESTA
  • Pranzi
  • Bevande
  • Mance
  • Assicurazioni
  • Extra personali
  • Tutto quanto non indicato alla voce “La quota include”.

La California fa sognare e regala emozioni forti, proprio come innamorarsi e scegliersi per la vita.
Ecco perché questo è il viaggio di nozze ideale: i deserti dalle diverse e peculiari caratteristiche si alterneranno ai grandi parchi nazionali della California, e dei vicini Nevada e Utah, dove potrete ammirare una vegetazione rigogliosa e una ricca fauna; poi il vertiginoso Grand Canyon, l’esuberante Las Vegas e la modaiola Los Angeles.
Non manca davvero nulla per una luna di miele speciale!

Rendete speciale il vostro viaggio di nozze con un soggiorno mare alle Hawaii

Aloha! Anche la parola più semplice, “ciao”, alle Hawaii ha un suono esotico e crea subito nella nostra fantasia panorami paradisiaci di spiagge, palme e acque cristalline.
Al termine del tour Usa sulla costa ovest, concedetevi qualche giorno di relax in una delle isole di questo arcipelago vulcanico. Tra le più importanti segnaliamo Big Island, l’isola più grande e ancora soggetta a eruzioni vulcaniche, consigliatissima per interessanti escursioni; Ohau, l’isola più famosa, per la sua capitale Honolulu, spiagge stupende e moderni grattacieli; Maui, la più apprezzata per la natura selvaggia che la rende un vero gioiello.

Per chi è indicato il tour

Sposi in luna di miele

Documenti necessari

Passaporto biometrico con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro dal viaggio.
ESTA – richiesta da effettuare online sul sito ufficiale https://esta.cbp.dhs.gov/esta

Itinerario

Giorno 1: USA/ Los Angeles

Arrivo a Los Angeles, la più grande città della California il cui nome deriva da “Santa Maria degli Angeli della Porziuncola di San Francesco d’Assisi”. Trasferimento in albergo. Cena libera e pernottamento.

Giorno 2: Los Angeles

In mattinata visita di Beverly Hills e Rodeo Drive. Proseguimento verso Hollywood, dove si potrà passeggiare per Hollywood Boulevard, via che ospita il leggendario Grauman’s Chinese Theatre con le impronte delle star impresse nel cemento. Successivamente visita del centro: quartiere degli affari e quartiere messicano. Pomeriggio libero.
Nel pomeriggio visita agli Universal Studios di Hollywood, i più importanti studi cinematografici del mondo. Partite alla scoperta degli studi a bordo di un piccolo tram per vedere i luoghi dove sono stati girati film come «La guerra dei mondi», «Jurassic Park», o la serie televisiva «Desperate Housewifes». In seguito assisterete a una presentazione che ripercorre i grandi momenti del cinema hollywoodiano, oppure scoprirete i segreti degli effetti speciali. Tempo libero per scoprire le diverse attrazioni. Cena e pernottamento.

Giorno 3: Los Angeles - Joshua - Laughlin

Partenza verso Palm Springs. Continuazione verso Joshua Tree National Park che comprende: il deserto del Colorado, nella parte orientale del parco, giardini naturali di cespugli e cactus; le Montagne di Little San Bernardino che definiscono il confine sud-occidentale del parco, e il deserto Mojave, più alto, umido e leggermente più fresco è l’habitat ideale del Joshua Tree, da cui il parco prende il nome. Almeno 240 specie di uccelli sono presenti nel parco ed è un buon posto per osservare la fauna selvatica. Partenza per Laughlin. Cena e pernottamento.

Giorno 4: Laughlin - Grand Canyon – Cameron/Tuba City

Partenza in direzione del Grand Canyon, stupefacente fenomeno geologico. Successivamente passeggiata sulla cresta sud e vista di una delle più belle meraviglie del mondo. Il Gran Canyon, situato a 2125 metri di altitudine, è il risultato di milioni di anni di erosione causata dal vento e dalle acque. Circondato da una magnifica foresta, il canyon sembra come protetto da uno schermo di vegetazione. Il Colorado River scorre oltre 1500 metri più in basso! Questa escursione sarà uno dei punti forti del vostro viaggio. Imperdibile la visita sul canyon a bordo di un elicottero! (1h). Cena e pernottamento a Cameron/Tuba City.

Giorno 5: Cameron/Tuba City - Monument Valley - Moab

Partenza per la Monument Valley, imponenti colline rocciose color rosso sangue che circondano un deserto sabbioso e radure selvatiche. Visita di questo sito straordinario, in cui sono stati girati numerosi film di cowboy. Questa piana desertica si estende per 40 km, 25 dei quali ospitano monoliti giganteschi.
Escursione in fuoristrada con gli Indiani Navajo e pranzo a base di specialità Navajo. Nel pomeriggio, stop a Dead Horse Point, un promontorio che domina il fiume Colorado che può essere raggiunto da un sentiero. La vista del Canyonlands e del Colorado è spettacolare. Cena e pernottamento a Moab.

Giorno 6: Moab - Arches - Bryce

In mattinata visita di Arches National Park, nello stato dello Utah, un paesaggio arido dove si possono trovare oltre 2000 archi naturali di varie forme e dimensioni formatisi grazie all’erosione dell’arenaria rossa. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Bryce. Passaggio per la Dixie National Forest. Cena e pernottamento a Bryce.

Giorno 7: Bryce - St George - Las Vegas

Visita di Bryce Canyon, uno dei parchi più affascinanti dello Utah. Questo sito fu scoperto dai Mormoni nel 19°secolo. Le forme e le tinte luminose della pietra dei Pink Cliffs continuano a variare dall’alba al tramonto. Proseguimento verso Saint George, per una visita del centro di accoglienza e del tempio dei Mormoni, fondatori della città. Pranzo libero lungo il percorso. Sosta nel primo parco statale del Nevada: la Valle del Fuoco, un bellissimo deserto caratterizzato dalla presenza di formazioni di arenaria rossa. Molti film western sono stati girati in questo luogo. Cena libera e pernottamento a Las Vegas.

Giorno 8: Las Vegas - Death Valley - Bakersfield

Partenza per Pahrump e Shoshone, attraverso il deserto del Nevada. Ingresso in California e discesa verso la Death Valley, uno dei luoghi più caldi della terra. La Valle Della Morte è situata a 80 metri sotto il livello del mare. Scoprirete Furnace Creek e le dune di sabbia di Stovepipe. Pranzo libero e visita del museo dedicato all’estrazione e all’uso del borace. Proseguimento in direzione di Bakersfield per la cena e pernottamento. Nota: a causa delle eccessive alte temperature, che potrebbero riscontrarsi durante il periodo estivo presso la Death Valley e onde evitare di mettere a rischio la salute dei passeggeri, questa visita non potrà essere sempre garantita, ma la guida turistica organizzerà un’attività alternativa da effettuare con i passeggeri.

Giorno 9: Bakersfield - Yosemite - Modesto

Partenza verso il maestoso Yosemite National Park, uno dei parchi più belli della California. Yosemite colpisce per la freschezza dei suoi paesaggi montuosi, dove abbondano foreste di conifere e cascate dominate dalle forme sinuose delle pareti di monoliti bianchi. Andrete alla scoperta della roccia granitica Half Dome, la vetta più bella del parco, Yosemite Valley e le cascate Bridalveil Falls e Yosemite Falls, particolarmente interessanti durante la primavera; vedrete inoltre un villaggio di pionieri nella parte sud del parco. Pranzo libero. Discesa della montagna e partenza verso ovest attraverso i rigogliosi terreni agricoli della California. Arrivo a Modesto in serata. Cena e pernottamento.

Giorno 10: San Francisco

Partenza per San Francisco. Arrivo e visita guidata di San Francisco, una delle città più fotografate, filmate e descritte del mondo, fusione sofisticata di storia e modernità. La città è stata costruita su diverse colline dislocate su una magnifica baia, di cui San Francisco è il gioiello. Visiterete il quartiere degli affari, Union Square, Chinatown e attraverserete il Golden Gate Bridge per raggiungere la città di Sausalito, dall’altra parte della baia. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento a San Francisco.

Giorno 11: San Francisco – HAWAII/ rientro in ITALIA

Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per le Hawaii oppure ritorno in Italia.

Costi

Quote a persona in camera doppia
€ 1.950
Estensione soggiorno mare alle Hawaii – su richiesta
Cambio euro/usd 1.20 – Eventuali adeguamenti a norma di legge

Durata del viaggio

11 giorni, 10 notti

Hotel

  • Los Angeles: Airport Holiday Inn Express Hawthorne o similare
  • Laughlin: The Aquarius Resort o similare
  • Cameron/Tuba City: Cameron Trading Post o Legacy Inn & Suites o similare
  • Moab: Aarchway Inn o similare
  • Bryce Canyon: Bryce View Lodge o similare
  • Las Vegas: Hotel Excalibur o similare
  • Bakersfield: Hotel Rosedale o similare
  • Modesto/Westley: Holiday Inn Express Westley o similare
  • San Francisco: Da Vinci Villa o Comfort inn by the Bay o similare

Notizie utili

FORMALITA’ D’INGRESSO – La regolamentazione sui visti di ingresso negli Stati Uniti, prevede che tutti i passeggeri (inclusi i minori) siano in possesso di passaporto biometrico emesso o rinnovato dal 26/10/con validità residua di 6 mesi dalla data di rientro.
Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma “Viaggio senza Visto” (Visa Waiver Program, VWP) cui partecipa anche l’Italia, è obbligatorio, prima della partenza, ottenere l’autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) al costo di 14 USD a persona da pagare con carta di credito, da richiedere online tramite registrazione sul sito https://esta.cbp.dhs.gov/esta.
E’ necessario che si compili questo formulario almeno 72 ore prima della partenza in quanto si tratta di una vera e propria autorizzazione al viaggio, senza la quale potrebbe essere rifiutato l’imbarco sui voli verso gli Stati Uniti. L’autorizzazione viene normalmente concessa in pochi minuti e il modulo deve essere stampato in quanto riporta il numero di registrazione. Vi preghiamo di portare con voi questo modulo stampato.
L’autorizzazione ha durata di due anni o fino a scadenza del passaporto.
Per soggiorni superiori a 3 mesi e per i passeggeri il cui passaporto non rientra nelle casistiche sopra riportate, e non intendono richiedere un nuovo passaporto prima della partenza, è necessario il visto di entrata, anche se solo in transito.
Dal 20 settembre 2004 al momento dell’arrivo negli USA verranno acquisiti dalle autorità i dati biometrici (le impronte digitali e la fotografia digitale).

BAGAGLIO – Per quanto riguarda i bagagli da portare in cabina e da consegnare per la stiva si prega di seguire le disposizioni della compagnia aerea che effettuerà il servizio. Le nuove disposizioni in materia di sicurezza non consentono di portare con sé all’interno della cabina dell’aeromobile i seguenti oggetti: forbici di qualunque misura, limette, tronchesine per le unghie e oggetti simili. Per quanto riguarda qualsiasi tipo di liquido, dentifrici, profumi, gel per capelli, cosmetici, creme e lozioni è possibile portarli a bordo solo in contenitori da massimo 100 ml/100 gr. Tutto ciò dovrà essere contenuto in una busta di plastica trasparente chiusa dal peso massimo di un chilo. Le medicine sono ammesse se accompagnate dalla rispettiva ricetta medica fatto salvo i farmaci “da banco” come, per esempio, i normali analgesici. Il personale addetto al controllo ha facoltà di sequestrare qualunque oggetto giudicato pericoloso o non conforme alle normative vigenti.

VALUTA – La valuta locale negli USA e Hawaii è il dollaro americano (USD) diviso in 100 cents (centesimi). Diffusissime e usate le carte di credito.
Il Dollaro americano vale circa 0.81 Euro, 1 Euro vale circa 1,23 USD

TELEFONI
Per telefonare in USA dall’Italia, usare il seguente prefisso internazionale: 001 – prefisso locale – numero dell’abbonato
Per telefonare alle Hawaii dall’Italia, usare il seguente prefisso internazionale: 808- prefisso locale – numero dell’abbonato
Per telefonare in Italia, comporre: 0039 – prefisso locale – numero dell’abbonato.
E’ possibile telefonare in Italia usando schede telefoniche. E’ inoltre possibile telefonare con un cellulare, contattare il proprio gestore per abilitare il telefono e conoscere le modalità di utilizzo.

MANCE – Consigliamo $3 al giorno a persona per gli autisti e $4 al giorno a persona per le guide

FUSO ORARIO – La zona Ovest è 9 ore indietro rispetto all’Italia. In quasi tutti gli stati vige l’ora legale. Le isole Hawaii sono 12 ore indietro rispetto all’ Italia.

DISPOSIZIONI SANITARIE – Non è richiesto nessun tipo di vaccinazione.

CONSIGLI IGIENICO/SANITARI – Consigliamo di portare dall’Italia oltre ai farmaci di uso abituale, un analgesico, prodotti per la cura di infezioni o problemi intestinali. Consultare il proprio medico per le prescrizioni specifiche.

CLIMA – Gli Stati Uniti sono divisi in fasce climatiche. La costa occidentale nel nord della California fino a San Francisco, è un’area fresca ma con inverno meno freddo rispetto alla parte di costa più nord. Le città che sorgono nella baia di San Francisco presentano clima mite, piovoso soltanto nei mesi invernali (quando le temperature diurne sono sui 13/15 gradi), e soleggiato nel restante periodo dell’anno. Tuttavia l’estate è particolarmente fresca, spesso nebbiosa in mattinata. Verso sud lungo la costa californiana, la temperatura aumenta e il clima diventa piacevole, primaverile e soleggiato tutto l’anno (fino al confine con il Messico). Le zone desertiche presentano temperature molto elevate, fino ai 45 gradi della Death Valley.
Alle Hawaii il clima è tropicale, con una stagione calda da giugno ad ottobre (detta kau nella lingua hawaiana), e una stagione relativamente fresca (hooilo) con possibilità i piogge, da dicembre a marzo. Gli alisei, venti costanti da nord-est, influenzano fortemente il clima di queste isole, creando microclimi diversi, umidi o secchi a seconda dell’esposizione.

ABBIGLIAMENTO – Consigliamo un abbigliamento semplice, a “strati”, giacchetta e foulard per la sera in primavera, occhiali da sole e cappello in estate. In tutte le stagioni scarpe comode e ombrello o mantella per eventuale pioggia.

ELETTRICITA’ – Il voltaggio è di 110/115 volt, 60 hertz. Munirsi di un adattatore standard a due lamelle parallele.

CUCINA LOCALE – La cucina statunitense non viene decantata a causa della presenza di cibi grassi, dei fast food e della scarsa varietà di prodotti e ingredienti. Tuttavia nella costa si possono anche trovare buoni piatti di pesce e carne di qualità.
Alle isole Hawaii isole si trova un mix sorprendente di cucine (cinese, giapponese, coreana, thailandese, vietnamita…), tanto pesce fresco e ottima frutta, tra cui le noci di macadamia, l’avocado, il cocco e le red bananas. La cucina locale fa abbondante uso di carne, pesce e verdure spesso mischiate tra loro e accompagnate da salse piccanti.

Desideri ricevere informazioni o un preventivo su questo itinerario?

Compila il modulo, ti risponderemo presto.

Nome*

Email*

Richiesta

Accetto le condizioni sul Trattamento dei dati personali